FP CGIL ROMA LAZIO

testata smart FPromalazio

ico ministeri md

ico enti locali md

ico sanita md

ico privato sociale md

ico ministeri lg

ico igiene ambientale md

ico vigili fuoco md

ico sicurezza md

ico enti locali lg

ico sanita pubblica lg

ico sanita lg

ico privato sociale lg

ico igiene ambientale lg

ico vigili fuoco lg

ico sicurezza lg

ico ministeri sm

ico enti locali sm

ico blog md

ico regione md

ico info md

ico blog lg

ico sanita sm

ico regione lg

ico privato sociale sm

ico igiene ambientale sm

ico info lg

ico vigili fuoco sm

ico sicurezza sm

ico regione sm

ico info sm

La Fp Cgil Roma e Lazio ha aderito allo sciopero nazionale unitario dei lavoratori dell'Agenzia delle entrate, in tantissimi oggi al presidio sotto al Mef. In una nota il sindacato informa: "Non solo il salario accessorio fermo da quasi 4 anni, ma anche la grave e cronica carenza di personale: a Roma e nel Lazio, tanti gli uffici già chiusi. Serrate le porte degli uffici territoriali Roma 1 e 3 come quelli di Latina e Frascati, chiusi anche i front office Roma 5 e a via Ippolito Nievo. Da Roma e Lazio adesione all'80 per cento: il personale che da anni con grande professionalità supplisce alle carenze di personale e organizzative, e contribuisce al raggiungimento degli obiettivi di riscossione e controllo dell'Agenzia, che hanno fatto crescere le entrate tributarie nel 2018 fino a 16 miliardi, rivendica il diritto al salario, a migliori condizioni di lavoro e a un piano straordinario di assunzioni", ha concluso Fp Cgil.

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Leggi di più