testata 2019

testata smart 2019

ico ministeri md

ico enti locali md

ico sanita md

ico privato sociale md

ico ministeri lg

ico igiene ambientale md

ico vigili fuoco md

ico sicurezza md

ico enti locali lg

ico sanita pubblica lg

ico sanita lg

ico privato sociale lg

ico igiene ambientale lg

ico vigili fuoco lg

ico sicurezza lg

ico ministeri sm

ico enti locali sm

ico blog md

ico regione md

ico info md

ico blog lg

ico sanita sm

ico regione lg

ico privato sociale sm

ico igiene ambientale sm

ico info lg

ico vigili fuoco sm

ico sicurezza sm

ico regione sm

ico info sm

Il 2 aprile CGIL, CISL, UIL e la RSU, con  nota CMRC-2020-0050492 del 02/04/2020 sono state informate dall’Ente che avrebbe "in assenza di un sistema definito di valutazione della performance individuale del personale non dirigente per l’erogazione dei premi alla stessa correlati (schede di valutazione), al fine di scongiurare soluzioni di continuità nell’erogazione del salario accessorio, nelle more della predetta definizione, per la mensilità di maggio saranno corrisposti gli arretrati 2019 per premi correlati alla performance individuale."

L’Ente ha completamente ignorato che a marzo 2019 una scheda di valutazione era stata licenziata dagli incontri ai tavoli di delegazione trattante, convocati e svolti nel rispetto delle procedure e che in questo periodo qualsiasi attività di contrattazione è sospesa a causa dell'epidemia in atto da COVID19, che sta impedendo l’accesso ai necessari strumenti di confronto. Per questo motivo, a seguito di quella nota, abbiamo inviato la nostra con prot. U-IT-RM-000002669-2020  diffidando l’Ente a procedere a qualsiasi forma di liquidazione del premio di produttività che non sia quello previsto dal contratto, sia nella forma sia per l’ammontare. In un nostro comunicato abbiamo dato delucidazioni sulle dinamiche di quanto stesse accadendo.

In data di oggi con nota prot. U-IT-RM-000002736-2020, abbiamo ricordato all’Ente di rispettare gli impegni assunti e di liquidare tutti gli istituti dovuti.

Abbiamo inoltre comunicato che ulteriori ritardi e/o attività che dovessero disattendere accordi sottoscritti non saranno giustificati e che procederemo a tutela dei diritti e delle aspettative di lavoratrici e lavoratori della Città Metropolitana Roma Capitale, ad intraprendere qualsiasi ulteriore azione.

 

Ilaria Rondinelli - Coordinatrice FPCgil CMRoma

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

CONTATTI

RESPONSABILE:

TELEFONO:

INDIRIZZO E-MAIL:

 

Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy. Cookies Policy