FP CGIL ROMA LAZIO

testata smart FPromalazio

ico ministeri md

ico enti locali md

ico sanita md

ico privato sociale md

ico ministeri lg

ico igiene ambientale md

ico vigili fuoco md

ico sicurezza md

ico enti locali lg

ico sanita pubblica lg

ico sanita lg

ico privato sociale lg

ico igiene ambientale lg

ico vigili fuoco lg

ico sicurezza lg

ico ministeri sm

ico enti locali sm

ico blog md

ico regione md

ico info md

ico blog lg

ico sanita sm

ico regione lg

ico privato sociale sm

ico igiene ambientale sm

ico info lg

ico vigili fuoco sm

ico sicurezza sm

ico regione sm

ico info sm

Il 12 aprile scorso nel nostro Ente sono stati prorogati gli incarichi dirigenziali, come riportato nel documento degli U.C. del Servizio 2 - Segretariato Generale.

Ben accolto il nuovo assetto del Dipartimento V, nella struttura del quale viene istituito il nuovo servizio 4 dove saranno gestite le funzioni dell’ex Dipartimento III che, lo ricordiamo, comprendeva i Centri per l'Impiego e la parte della Formazione che la Regione Lazio ha lasciato in gestione al nostro Ente, dopo l'entrata in vigore della Legge 56/2014. L'operazione ha anche un risvolto economico: permetterà di abbassare i costi della dirigenza. 

Non è chiara, invece, la situazione sul personale che sarà impiegato per gestire quelle funzioni. Sembrerebbe, infatti, che con una convenzione la Regione Lazio sia pronta a trasferire proprio personale da aggiungere a quello del nostro Ente, già presente nel Servizio.

Sul tema non c’è stato confronto con le OO.SS. come prevede la normativa, per questo abbiamo chiesto l’apertura del tavolo paritetico (Art. 6 CCNL).

Nell'organigramma finale dell'Ente, l'attuale Dipartimento VIII - Edilizia Scolastica, prenderà il posto del Dipartimento III.

Ilaria Rondinelli - Coordinatrice Fp Cgil 

pdfProroga incarichi dirigenziali

pdfNostra richiesta apertura tavolo paritetico

 

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Leggi di più