testata 2019

testata smart 2019

ico ministeri md

ico enti locali md

ico sanita md

ico privato sociale md

ico ministeri lg

ico igiene ambientale md

ico vigili fuoco md

ico sicurezza md

ico enti locali lg

ico sanita pubblica lg

ico sanita lg

ico privato sociale lg

ico igiene ambientale lg

ico vigili fuoco lg

ico sicurezza lg

ico ministeri sm

ico enti locali sm

ico blog md

ico regione md

ico info md

ico blog lg

ico sanita sm

ico regione lg

ico privato sociale sm

ico igiene ambientale sm

ico info lg

ico vigili fuoco sm

ico sicurezza sm

ico regione sm

ico info sm

Di seguito pubblichiamo le agenzie uscite oggi dopo l'abbandono del tavolo da parte di Cgil, Cisl, Uil e Ugl. Tavolo convocato per discutere i temi al centro dello sciopero del 25 ottobre al quale la Giunta Raggi, in spregio ad ogni regola delle relazioni sindacali, ha convocato organizzazioni che, oltre a non far parte della procedura che ha portato alla mobilitazione, hanno utilizzato argomenti quantomeno offensivi nei confronti della stessa. Sindacati amici, che evidentemente preferiscono essere la stampella politica di una Giunta inaffidabile invece che agire il proprio ruolo di critica e di tutela delle persone che rappresentano. Noi continuiamo a difendere i servizi pubblici e i lavoratori che li offrono, visto che aziende come AMA, a causa dell'immobilismo e delle scelte scelerate di questa amministrazione, rischiano conseguenze pesantissime come la liquidazione e il concordato preventivo fallimentare.

Oggi avremmo ad esempio voluto sapere come mai, nonostante il disastro imminente dovuto alla mancanza di una discarica sul territorio, questa Giunta continua a non volersi assumere la responsabilità di indicare le aree per fornire ad AMA e alla Capitale sbocchi vitali. 

Valuteremo nelle prossime ore e con le altre organizzazioni protagoniste della vertenza, tanto cittadina quanto aziendale, come proseguire la mobilitazione.
 
----
Partecipate Roma: fumata nera in Campidoglio. Sindacati, Raggi in ritardo e incontro aperto ad altri soggetti
 
Roma, 22 nov - (Nova) - Fumata nera in Campidoglio tra la  sindaca di Roma Virginia Raggi e i sindacati confederali Cgil, Cisl, Uil e Ugl. L'incontro, inizialmente programmato per le 16:30, poi anticipato alle 14 di oggi, non si e'  tenuto perche' i segretari di Roma e del Lazio hanno fatto dietrofront dal momento che, a quanto hanno spiegato, "alle 14:30 ancora non c'era nessuno a parte l'assessore al Personale Antonio De Santis e sopratutto il tavolo e' stato aperto ad altri soggetti sindacali". Il tavolo di oggi era  stato indetto a seguito dello sciopero generale delle Partecipate capitoline del 25 ottobre scorso e quindi le quattro sigle sindacali si aspettavano di potersi confrontare con Raggi sui temi che avevano mosso la protesta e su cui chi ha aderito ha una visione unitaria. Cosi' non e' stato e poco dopo le 14:30 i quattro segretari, Michele Azzola della Cgil di Roma e del Lazio, Carlo Costantini della Cisl di Roma, Rieti e provincia, Alberto Civica della Uil di Roma e del Lazio, Ermenegildo Rossi della Ugl di Roma e provincia, erano gia' in piazza del Campidoglio dove intorno alle 15:30 e' atteso l'arrivo di un gruppo di lavoratori delle mense scolastiche che attendeva risposte dall'incontro fissato per oggi. (Rer)
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Partecipate Roma: Azzola (Cgil), avanti con vertenza contro degrado citta'. Il 2 sciopero lavoratori mense scuola

Roma, 22 nov - (Nova) - "La vertenza contro il degrado di questa citta' continua. Il 2 ci sara' uno sciopero dei lavoratori degli appalti delle mense che saranno qui a protestare. Inizieremo a fare alleanze con la citta'. Questa amministrazione si dimostra inaffidabile: lo e' stata nella  firma degli accordi con noi, lo e' in questa convocazione dove si fanno incontrare soggetti con visioni diverse. La protesta dei sindacati confederali continuera'". Lo ha detto Michele azzola, segretario della Cgil di Roma e del Lazio, a in piazza del Campidoglio dopo l'incontro sfumato con la sindaca di Roma Virginia Raggi (Rer)
0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

CONTATTI FP AMA

RESPONSABILE:
Alessandro Russo

TELEFONO:
06468431

INDIRIZZO E-MAIL:
fpcgilama@gmail.com

Facebook: @AmaFpCgil

Twitter: @amafpcgil

Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy. Cookies Policy