testata 2019

testata smart 2019

ico ministeri md

ico enti locali md

ico sanita md

ico privato sociale md

ico ministeri lg

ico igiene ambientale md

ico vigili fuoco md

ico sicurezza md

ico enti locali lg

ico sanita pubblica lg

ico sanita lg

ico privato sociale lg

ico igiene ambientale lg

ico vigili fuoco lg

ico sicurezza lg

ico ministeri sm

ico enti locali sm

ico blog md

ico regione md

ico info md

ico blog lg

ico sanita sm

ico regione lg

ico privato sociale sm

ico igiene ambientale sm

ico info lg

ico vigili fuoco sm

ico sicurezza sm

ico regione sm

ico info sm

In merito alla proposta di incontro avanzata della Direzione AMA per domani, tenuto conto dello stato di agitazione cittadino delle lavoratrici e dei lavoratori di tutte le partecipate, dell’assemblea cittadina del 15 e dello sciopero del 25 ottobre, ritenendo inoltre inaccettabile la grave situazione di instabilità e fragilità a cui è stata sottoposta l’azienda a causa delle scelte politiche incomprensibili e scellerate degli ultimi due anni, riteniamo la proposta irricevibile e comunichiamo l’interruzione delle relazioni sindacali.
 
Pesa l’irresponsabile mancata approvazione del bilancio, dopo una lunga vertenza, e il mancato rispetto degli accordi, non da ultimo il protocollo di intesa sottoscritto con la Sindaca Raggi.

Diffidiamo inoltre l’azienda dal procedere all’avvio del nuovo modello di porta a porta a San Lorenzo e all’ulteriore spostamento di personale. La ricerca di volontari informale,
avvenuta senza alcun atto aziendale e senza confronto al tavolo sindacale, è di per sé sanzionabile. Il fatto che si scelga poi la sede di zona 3A, il cui organico si è drammaticamente ridotto, sembra frutto del solito approccio propagandistico che in questi anni ha portato a produrre risultati negativi in nome di una rincorsa di tempi che nulla hanno a che vedere con la programmazione del servizio. Come detto in passato, qualsiasi reperimento che riduca la forza lavoro attuale si tramuta in un attacco alla qualità del servizio ai cittadini e in un ulteriore depauperamento delle zone, producendo drammatici effetti sulla qualità del lavoro.

Scarica il volantino

Scarica la lettera

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

CONTATTI FP AMA

RESPONSABILE:
Alessandro Russo

TELEFONO:
06468431

INDIRIZZO E-MAIL:
fpcgilama@gmail.com

Facebook: @AmaFpCgil

Twitter: @amafpcgil

Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy. Cookies Policy