testata 2019

testata smart 2019

ico ministeri md

ico enti locali md

ico sanita md

ico privato sociale md

ico ministeri lg

ico igiene ambientale md

ico vigili fuoco md

ico sicurezza md

ico enti locali lg

ico sanita pubblica lg

ico sanita lg

ico privato sociale lg

ico igiene ambientale lg

ico vigili fuoco lg

ico sicurezza lg

ico ministeri sm

ico enti locali sm

ico blog md

ico regione md

ico info md

ico blog lg

ico sanita sm

ico regione lg

ico privato sociale sm

ico igiene ambientale sm

ico info lg

ico vigili fuoco sm

ico sicurezza sm

ico regione sm

ico info sm

Quelli raccolti dagli operatori di Ama sono rifiuti inquinati relativi alla raccolta differenziata di una utenza commerciale. Per quanto ne sappiamo la ditta esterna incaricata non ha ancora consegnato i nuovi bidoncini. Ma come sanno tutti i cittadini che fanno la differenziata, il multimateriale ormai ha solo plastica e metallo, e non certo il vetro, che per altro nel video si sente cascare nella vasca del mezzo. Quei lavoratori stanno solo facendo il loro dovere, visto che il rifiuto inquinato non può essere mandato negli impianti.
 
La vera domanda da porsi, a cui noi non sappiamo al momento rispondere, è: Ama ha mandato gli agenti accertatori per multare quel commerciante?
0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

CONTATTI FP AMA

RESPONSABILE:
Alessandro Russo

TELEFONO:
06468431

INDIRIZZO E-MAIL:
fpcgilama@gmail.com

Facebook: @AmaFpCgil

Twitter: @amafpcgil

Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy. Cookies Policy