testata 2019

testata smart 2019

ico ministeri md

ico enti locali md

ico sanita md

ico privato sociale md

ico ministeri lg

ico igiene ambientale md

ico vigili fuoco md

ico sicurezza md

ico enti locali lg

ico sanita pubblica lg

ico sanita lg

ico privato sociale lg

ico igiene ambientale lg

ico vigili fuoco lg

ico sicurezza lg

ico ministeri sm

ico enti locali sm

ico blog md

ico regione md

ico info md

ico blog lg

ico sanita sm

ico regione lg

ico privato sociale sm

ico igiene ambientale sm

ico info lg

ico vigili fuoco sm

ico sicurezza sm

ico regione sm

ico info sm

Con una lettera unitaria Cgil, Cisl e Fiadel tornano a porre alla Sindaca Raggi i problemi di AMA Spa rimasti irrisolti e sottolineano la loro preoccupazione per la situazione di paralisi generatasi a seguito della revoca del Cda aziendale.

Qui di seguito il testo:

"In occasione dell’ultimo incontro avuto in Campidoglio le abbiamo sollecitato un’uscita dalla crisi istituzionale celere, auspicando che questa uscita dalla crisi avvenga con una scelta che punti alla qualità e al rilancio di AMA Spa. Come certamente saprà, lo strappo della settimana scorsa ha gettato l’azienda nella paralisi. Per affrontare tanto l’ordinario quanto l’auspicato rilancio serve quindi un gruppo dirigente in grado di assumere decisioni e di metterle in pratica.

Crediamo che però, qualunque sia la composizione del prossimo Cda, non si possa prescindere dalla valutazione di quanto avvenuto nel recente passato, dalla valutazione sulle gravi difficoltà operative, sulla logistica, sulla disponibilità di mezzi e sulla disastrosa gestione dell’appalto per le Utenze Non Domestiche.

La prossima gestione, oltre a chiudere la partita del bilancio e del piano industriale, dovrà principalmente correre ai ripari su questa pesante eredità.

Attendiamo poi, come concordato in più occasioni, di essere convocati per discutere del futuro del ciclo dei rifiuti romano, della stabilità economica dell’azienda, del sempre più necessario piano assunzionale e della attesa modifica della delibera 52 del 2015".

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

CONTATTI FP AMA

RESPONSABILE:
Alessandro Russo

TELEFONO:
06468431

INDIRIZZO E-MAIL:
fpcgilama@gmail.com

Facebook: @AmaFpCgil

Twitter: @amafpcgil

Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy. Cookies Policy