FP CGIL ROMA LAZIO

testata smart FPromalazio

ico ministeri md

ico enti locali md

ico sanita md

ico privato sociale md

ico ministeri lg

ico igiene ambientale md

ico vigili fuoco md

ico sicurezza md

ico enti locali lg

ico sanita pubblica lg

ico sanita lg

ico privato sociale lg

ico igiene ambientale lg

ico vigili fuoco lg

ico sicurezza lg

ico ministeri sm

ico enti locali sm

ico blog md

ico regione md

ico info md

ico blog lg

ico sanita sm

ico regione lg

ico privato sociale sm

ico igiene ambientale sm

ico info lg

ico vigili fuoco sm

ico sicurezza sm

ico regione sm

ico info sm

"Sarà la prima di una serie di iniziative che adotteremo"

Domani, dalle ore 12 alle ore 14, saremo in assemblea  con i lavoratori della Direzione Generale di Ama in via Calderon de la Barca: si tratta soltanto della prima di una serie di iniziative che prenderemo per affrontare in  modo compatto e unitario la grave situazione in cui versa l'azienda, che potrebbe essere un fiore all'occhiello per la città di Roma e invece rischia di non poter erogare gli stipendi ai propri dipendenti". Lo affermano in una nota i segretari generali di Fp Cgil, Fit-Cisl e Fiadel Roma e Lazio, Natale di Cola, Marino Masucci e Massimo Cicco, aggiungendo che "come annunciato, non staremo fermi mentre si mette a rischio il futuro di quasi 8mila famiglie e si compromette il decoro della città di Roma per una diatriba sul bilancio che si protrae ormai da mesi". "I lavoratori e i cittadini - proseguono - sono stanchi di assistere al declino della più grande azienda italiana nel settore dei rifiuti, e al degrado delle strade della Capitale. Vogliamo rappresentare con forza queste persone, pretendiamo che la nostra voce sia ascoltata e che si trovino soluzioni immediate e responsabili". "L'assemblea di domani - concludono - sarà anche l'occasione per parlare della valorizzazione e crescita professionale dei dipendenti di Ama, troppo spesso sottovalutati se non addirittura additati come 'capri espiatori' di una situazione in cui non hanno alcuna responsabilità". 

 

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Leggi di più