FP CGIL ROMA LAZIO

testata smart FPromalazio

ico ministeri md

ico enti locali md

ico sanita md

ico privato sociale md

ico ministeri lg

ico igiene ambientale md

ico vigili fuoco md

ico sicurezza md

ico enti locali lg

ico sanita pubblica lg

ico sanita lg

ico privato sociale lg

ico igiene ambientale lg

ico vigili fuoco lg

ico sicurezza lg

ico ministeri sm

ico enti locali sm

ico blog md

ico regione md

ico info md

ico blog lg

ico sanita sm

ico regione lg

ico privato sociale sm

ico igiene ambientale sm

ico info lg

ico vigili fuoco sm

ico sicurezza sm

ico regione sm

ico info sm

Sottoscritto oggi in Ama l'accordo che rimette in campo la rotazione dei capi e dei preposti in tutti i settori dell'azienda. Una pratica prevista dalle norme e dalle linee guida Anac, che per anni era stata lasciata nel cassetto nonostante fosse sancita da un accordo. Una pratica che in Ama serve a combattere alcune incrostazioni e rendite di posizione, ma che va messa in campo tutelando i diritti dei lavoratori e la loro professionalità. 

Nel 2019 ruoteranno tutte le figure in tutti i settori, fatta esclusione per chi ha già subito un trasferimento nel corso del 2018 e per chi gode dei benefici della legge 104, che per essere trasferito dovrà dare il proprio consenso. La rotazione avverrà ogni 3 anni.

L'accordo, sottoscritto dalle Rsu e dalle segreterie di Fp Cgil, Fit Cisl e Fiadel, avrà decorrenza già da questo mese per il 100% dei Capi Zona, Capi Autorimessa e Responsabili di Officina. Per Tot, Coa e tutti gli altri capi intermedi e preposti la rotazione si effettuerà in 3 tranche ad Aprile, Giugno e Settembre.

Scarica il comunicato e il testo dell'accordo.

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Leggi di più