FP CGIL ROMA LAZIO

testata smart FPromalazio

ico ministeri md

ico enti locali md

ico sanita md

ico privato sociale md

ico ministeri lg

ico igiene ambientale md

ico vigili fuoco md

ico sicurezza md

ico enti locali lg

ico sanita pubblica lg

ico sanita lg

ico privato sociale lg

ico igiene ambientale lg

ico vigili fuoco lg

ico sicurezza lg

ico ministeri sm

ico enti locali sm

ico blog md

ico regione md

ico info md

ico blog lg

ico sanita sm

ico regione lg

ico privato sociale sm

ico igiene ambientale sm

ico info lg

ico vigili fuoco sm

ico sicurezza sm

ico regione sm

ico info sm

“Quanto avvenuto oggi all’alba al Tmb Salario è gravissimo e purtroppo non inedito. In attesa che vengano verificate le dinamiche dell’incendio, abbiamo inoltrato un’immediata richiesta di incontro ai vertici di Ama e a Roma Capitale, per gestire la situazione e scongiurare il ripetersi di episodi simili”.

E’ quanto si legge in una nota dei Segretari Generali Fp Cgil, Fit-Cisl e Fiadel, Natale di Cola, Marino Masucci e Massimo Cicco, che esprimono “solidarietà e vicinanza ai dipendenti, all’intero quartiere e a chiunque sia stato coinvolto".

"Adesso non si può aspettare: si deve fare al più presto chiarezza sulle cause dell’incendio, e, alla luce dell’accaduto, mettere in campo tutte le misure necessarie per la gestione del servizio, la salvaguardia dei lavoratori e la salute della cittadinanza”.
 

Le Segreterie di Roma e Lazio

Natale Di Cola, Fp Cgil

Marino Masucci, Fit Cisl

Massimo Cicco, Fiadel

La richiesta di incontro inviata ad Ama e Roma Capitale - 11 dicembre 2018

Qui il post del Segretario Generale Fp Cgil Natale Di Cola su Facebook

Nota successiva: "Dopo il disastro la beffa: trasferiti, con il turno di notte e senza alcun confronto"

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

CONTATTI FP AMA

RESPONSABILE:
Alessandro Russo

TELEFONO:
06468431

INDIRIZZO E-MAIL:
fpcgilama@gmail.com

Facebook: @AmaFpCgil

Twitter: @amafpcgil

Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy. Cookies Policy