testata 2019

testata smart 2019

ico ministeri md

ico enti locali md

ico sanita md

ico privato sociale md

ico ministeri lg

ico igiene ambientale md

ico vigili fuoco md

ico sicurezza md

ico enti locali lg

ico sanita pubblica lg

ico sanita lg

ico privato sociale lg

ico igiene ambientale lg

ico vigili fuoco lg

ico sicurezza lg

ico ministeri sm

ico enti locali sm

ico blog md

ico regione md

ico info md

ico blog lg

ico sanita sm

ico regione lg

ico privato sociale sm

ico igiene ambientale sm

ico info lg

ico vigili fuoco sm

ico sicurezza sm

ico regione sm

ico info sm

Scarica la lettera unitaria in formato Pdf

Dopo
10 mesi di atti unilaterali, tenuto conto della costante violazione delle prerogative sindacali, dell’opacità delle scelte aziendali e della grave assenza di trasparenza mostrata dalla direzione, con la presente comunichiamo l’interruzione delle relazioni industriali con Ama Spa. Interruzione, per altro, solo formalizzata con questo atto ma già da mesi perpetrata dall’amministratore unico con scelte di totale chiusura e con la costante violazione del Contratto Nazionale e degli accordi.

In data 11 giugno 2020, su vostra pressante richiesta, abbiamo formalizzato con nota unitaria i tavoli che a nostro avviso vanno urgentemente attivati (qui è possibile leggerla). In alcuni casi, ad esempio per quanto riguarda il lavoro baricentrato sulla domenica, il tavolo andava aperto entro maggio (qui il verbale sottoscritto e non rispettato). L’azienda ha assunto impegni precisi, salvo poi disattenderli. Stesso atteggiamento assunto sul tema della mobilità, su cui si è sottoscritto a marzo un verbale di chiarimento per provare a rientrare da una sistematica condotta antisindacale. Su tutti i temi - dal vestiario passando per le officine e lo smartworking – l’azienda non solo non è in grado di dialogare, ma procede con atti unilaterali, favoritismi e concessioni di dubbia liceità.

Congiuntamente all’interruzione delle relazioni sindacali preannunciamo che, in assenza di un chiarimento immediato, porteremo avanti tutte le azioni vertenziali rimaste sospese in questi mesi e adiremo l’autorità giudiziaria per la condotta antisindacale di Ama Spa.

I segretari generali di Roma e del Lazio
Fp Cgil                                Fit Cisl                       Fiadel

Giancarlo Cenciarelli      Marino Masucci       Massimo Cicco

Leggi anche: 

"Zaghis vuole eliminare il sindacato in AMA, o almeno ci prova"

"La piccola Ama, i baricentrati, il porta a porta: va ripensato tutto"

"Ama, quel vizio padronale e il fastidio del contratto nazionale"

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

CONTATTI FP AMA

RESPONSABILE:
Alessandro Russo

TELEFONO:
06468431

INDIRIZZO E-MAIL:
fpcgilama@gmail.com

Facebook: @AmaFpCgil

Twitter: @amafpcgil

Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy. Cookies Policy