testata 2019

testata smart 2019

ico ministeri md

ico enti locali md

ico sanita md

ico privato sociale md

ico ministeri lg

ico igiene ambientale md

ico vigili fuoco md

ico sicurezza md

ico enti locali lg

ico sanita pubblica lg

ico sanita lg

ico privato sociale lg

ico igiene ambientale lg

ico vigili fuoco lg

ico sicurezza lg

ico ministeri sm

ico enti locali sm

ico blog md

ico regione md

ico info md

ico blog lg

ico sanita sm

ico regione lg

ico privato sociale sm

ico igiene ambientale sm

ico info lg

ico vigili fuoco sm

ico sicurezza sm

ico regione sm

ico info sm

Scarica il verbale di incontro (PDF)

Un brutto finale già scritto, dovuto alle inefficienze dell’aziendae all’inconsistenza di Roma Capitale

“Ama ci ha comunicato con candore che, dopo aver gestito in modo disastroso l’appalto per il porta a porta delle Utenze Non Domestiche, da inizio maggio reinternalizzerà il servizio offerto nei lotti di competenza dell’associazione temporanea di impresa con capofila Roma Multiservizi. Una cosa che avrebbe un senso se ci fossero le assunzioni e un piano di riorganizzazione dei servizi. Ma al momento la sola certezza è che Roma Multiservizi, controllata di AMA Spa, ha ricattato una città, ha partecipato ad un appalto al massimo ribasso, ha tentato di non applicare il contratto di settore e poi ha abbandonato un appalto in barba alle norme. Tutto nel silenzio dell’azienda e di Roma Capitale. La Sindaca Raggi spieghi come mai si avallano licenziamenti senza battere un colpo”. Così in una nota Fp Cgil, Fit Cisl, Fiadel di AMA Spa a margine di un incontro sul tema degli appalti per le Utenze non domestiche.

“Chiederemo un incontro alla Sindaca, anche alla luce delle ultime assunzioni di dirigenti e quadri, fatte di nascosto, come gli aumenti di stipendio, e in violazione del contratto e degli accordi sindacali. È tempo – concludono i sindacati – che qualcuno si prenda le proprie responsabilità”.

 

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

CONTATTI FP AMA

RESPONSABILE:
Alessandro Russo

TELEFONO:
06468431

INDIRIZZO E-MAIL:
fpcgilama@gmail.com

Facebook: @AmaFpCgil

Twitter: @amafpcgil

Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy. Cookies Policy