testata 2019

testata smart 2019

ico ministeri md

ico enti locali md

ico sanita md

ico privato sociale md

ico ministeri lg

ico igiene ambientale md

ico vigili fuoco md

ico sicurezza md

ico enti locali lg

ico sanita pubblica lg

ico sanita lg

ico privato sociale lg

ico igiene ambientale lg

ico vigili fuoco lg

ico sicurezza lg

ico ministeri sm

ico enti locali sm

ico blog md

ico regione md

ico info md

ico blog lg

ico sanita sm

ico regione lg

ico privato sociale sm

ico igiene ambientale sm

ico info lg

ico vigili fuoco sm

ico sicurezza sm

ico regione sm

ico info sm

Filiale Inps del Casilino: “Ritorno al Futuro”

La FP Cgil Regionale ha seguito negli anni le complesse vicende che hanno riguardato la Filiale di Roma Casilino-Prenestino e l’Agenzia Complessa di Roma-Tiburtino. L’obiettivo della FP CGIL è sempre stato quello di essere costruttivi, di sollecitare interventi per migliorare le cose apprezzando, tuttavia, anche gli sforzi messi in campo dall’Amministrazione per cercare di risolvere i problemi.

Non ci interessa soffiare sul fuoco alimentando il malcontento, non è nel nostro DNA creare strumentali conflittualità al fine di lucrare consensi nel breve periodo. La linea politica della FP CGIL va nella direzione di promuovere scelte lungimiranti che, in modo condiviso, consentano di uscire dal periodo di crisi degli ultimi anni e di tornare a guardare al futuro con un pizzico di ottimismo.

La principale criticità per entrambe le Strutture è da sempre la forte carenza di personale, spesso accentuata dalla cattiva immagine che della Filiale di Roma Casilino-Prenestino qualcuno ha voluto dipingere, che di fatto ha allontanato potenziali ingressi in mobilità. La Filiale invece, con lentezza, ma con continuità, sta tornando alla normalità.

Anche nell’ Agenzia di Roma-Tiburtino sono state portate a termine le operazioni necessarie per la riapertura dei garage, chiusi da anni.

Per quanto concerne la ricezione dell’ utenza, il Direttore ha risposto alle sollecitazioni di RSU e OO.SS. e sarà avviato un percorso formativo affinchè i colleghi si riapproprino del proprio ruolo e si rapportino all’utenza con la dovuta autorevolezza e cortesia relazionale. Abbiamo a tal proposito richiesto l’affissione di la cartellonistica che ricordi agli utenti che le aggressioni nei confronti dei dipendenti INPS hanno rilevanza penale. Registriamo comunque con soddisfazione che i conflitti agli sportelli, sono in forte diminuzione.

Dal 1° giugno la Sede Roma Casilino, ha acquistato ulteriore valenza in quanto per Roma è diventata, (insieme a EUR e Amba Aradam) polo per le visite dell’Invalidità Civile in Convenzione, (CIC) con una previsione di circa 64 mila visite annue fra prime istanze/aggravamento/revisione.

Inoltre nel corso del 2019, per la Filiale Casilino, sono previsti circa 80 nuovi assunti, che siamo sicuri, vista l’esperienza dei colleghi del precedente concorso, sapranno dare ulteriore nuovo slancio alla “rinascita” di queste sedi.

Sappiamo che la strada è ancora lunga e non bisogna “abbassare la guardia”, ma come FP CGIL vogliamo auspicare che si sia iniziato un percorso che consentirà a tutti i colleghi di non doversi più sentirsi affibbiare l’etichetta di “martiri”, ma di poter tornare a svolgere il proprio servizio alla cittadinanza in un rinnovato clima di benessere.

Comunicato FP CGIL - Coordinamento Regionale INPS Roma e Lazio

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

CONTATTI

RESPONSABILE:

TELEFONO:

INDIRIZZO E-MAIL:

 

Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy. Cookies Policy