testata 2019

testata smart 2019

ico ministeri md

ico enti locali md

ico sanita md

ico privato sociale md

ico ministeri lg

ico igiene ambientale md

ico vigili fuoco md

ico sicurezza md

ico enti locali lg

ico sanita pubblica lg

ico sanita lg

ico privato sociale lg

ico igiene ambientale lg

ico vigili fuoco lg

ico sicurezza lg

ico ministeri sm

ico enti locali sm

ico blog md

ico regione md

ico info md

ico blog lg

ico sanita sm

ico regione lg

ico privato sociale sm

ico igiene ambientale sm

ico info lg

ico vigili fuoco sm

ico sicurezza sm

ico regione sm

ico info sm

COMUNICATO STAMPA

CASA DI RIPOSO ROMA CAPITALE PARCO DI VEIO: POSTI DI LAVORO A RISCHIO NEL CAMBIO APPALTO

Oggi si è svolto il primo incontro con la Cooperativa KCS Caregiver per il passaggio del personale della Casa di Riposo Roma Capitale “Parco di Veio” che subentrerà nel servizio dal 1 giugno 2022.

Il quadro che ci è stato rappresentato dalla Cooperativa purtroppo è quello che temevamo viste le criticità che avevamo segnalato sul bando di gara ai tempi della sua pubblicazione (agosto 2021).

Le problematiche riguardano: il livello di inquadramento del personale e la riduzione delle ore di OSS ed educatori del 20%.

La Cooperativa ha dichiarato la propria disponibilità a individuare soluzioni condivise e a riconoscere il precedente livello di inquadramento ma, visto il bando, il mantenimento delle ore di contratto di tutto il personale è a rischio.

Per mesi abbiamo chiesto la sospensione in autotutela del bando per evitare di trovarci a fare i conti con un bando che non rispecchia né la situazione attuale del servizio, né il fabbisogno dell’utenza, né della cittadinanza.

Abbiamo richiesto una convocazione al Dipartimento in merito ma non abbiamo ricevuto alcun riscontro.

Oggi chiediamo una immediata convocazione congiunta al Dipartimento alla presenza della Cooperativa subentrante per evitare demansionamento, perdita di posti di lavoro e di ore di contratto del personale che da anni e con professionalità garantisce il servizio.

Non possiamo accettare che lavoratori e utenti paghino le scelte di risparmio sui servizi sociali alla cittadinanza e ci mobiliteremo in tutte le modalità consentite per evitarlo.

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy. Cookies Policy