testata 2019

testata smart 2019

ico ministeri md

ico enti locali md

ico sanita md

ico privato sociale md

ico ministeri lg

ico igiene ambientale md

ico vigili fuoco md

ico sicurezza md

ico enti locali lg

ico sanita pubblica lg

ico sanita lg

ico privato sociale lg

ico igiene ambientale lg

ico vigili fuoco lg

ico sicurezza lg

ico ministeri sm

ico enti locali sm

ico blog md

ico regione md

ico info md

ico blog lg

ico sanita sm

ico regione lg

ico privato sociale sm

ico igiene ambientale sm

ico info lg

ico vigili fuoco sm

ico sicurezza sm

ico regione sm

ico info sm

Riconosciuto il diritto alla progressione orizzontale dopo un lungo percorso vertenziale il giudice del lavoro del Tribunale Civile di Roma il 28 ottobre ha accolto il ricorso di quattro lavoratrici delle professioni sanitarie dell’ospedale, cui dal 2014 erano stati negati i passaggi di fascia economica legati all’anzianità di servizio.

Il giudice accerta l’esistenza all’interno dell’Ospedale della prassi aziendale applicata ai dipendenti che prevede l’avanzamento automatico nelle posizioni di fascia D dopo 20, 25 e 30 anni dalla data di assunzione, e condanna l’Amministrazione a riconoscere le dovute spettanze ai lavoratori.

Una battaglia legale lunga anni: la #Cgil sempre al fianco dei lavoratori!

Il volantino

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy. Cookies Policy