testata 2019

testata smart 2019

ico ministeri md

ico enti locali md

ico sanita md

ico privato sociale md

ico ministeri lg

ico igiene ambientale md

ico vigili fuoco md

ico sicurezza md

ico enti locali lg

ico sanita pubblica lg

ico sanita lg

ico privato sociale lg

ico igiene ambientale lg

ico vigili fuoco lg

ico sicurezza lg

ico ministeri sm

ico enti locali sm

ico blog md

ico regione md

ico info md

ico blog lg

ico sanita sm

ico regione lg

ico privato sociale sm

ico igiene ambientale sm

ico info lg

ico vigili fuoco sm

ico sicurezza sm

ico regione sm

ico info sm

Sul Contratto di Servizio tra Zètema e Roma Capitale, il tavolo di ieri, 11 novembre, non ha dato risposte adeguate. 

Il Contratto scade tra un mese e mezzo, e non viene data alcuna indicazione utile per affrontare le tante criticità quotidiane, né le prospettive di riorganizzazione e gestione legate al prossimo Contratto di Servizio.

Non si è affrontata nel merito di nessuna delle questioni sollevate dalla parte sindacale nella nota unitaria del 7 novembre. 

"Un atteggiamento inopportuno - scrivono CGIL CISL UIL UGL e RSU di Zètema ai lavoratori - "si renderà necessaria un'interlocuzione immediata con l'Amministrazione di Roma Capitale, di conseguenza si provvederà a chiedere un incontro nei prossimi giorni, utile a dirimere le questioni e le criticità quotidiane e relative al prossimo Contratto di Servizio".

Il comunicato ai lavoratori 11.11.2019 (PDF): 

A seguito del Tavolo sindacale che si è tenuto in data odierna, 11 novembre 2019, le scriventi OO.SS. e RSU, ritengono inadeguate ed assolutamente lacunose, a soltanto un mese e mezzo dalla scadenza, le informazioni ricevute dall'A.D., in merito al rinnovo del Contratto di Servizio.

Si ritiene, altresì, inaccettabile che lo stesso non abbia fatto alcun riferimento alla recente comunicazione unitaria, relativa al rispetto delle relazioni sindacali, previsto dallo Statuto dei Lavoratori, nella quale venivano evidenziate problematiche irrisolte, segnalate nel tempo da tutte le sigle sindacali e con cui si chiedeva una serrata calendarizzazione di incontri.
Riteniamo questo atteggiamento inopportuno e pertanto si renderà necessaria un'interlocuzione immediata con l'Amministrazione di Roma Capitale, di conseguenza si provvederà a chiedere un incontro nei prossimi giorni, utile a dirimere le questioni e le criticità quotidiane e relative al prossimo Contratto di Servizio. Per cui, se tale situazione non vedrà una soluzione nell'immediato, si provvederà ad attuare tutte le azioni sindacali ritenute più opportune.

CGIL CISL UIL UGL e RSU di Zètema

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy. Cookies Policy