testata 2019

testata smart 2019

ico ministeri md

ico enti locali md

ico sanita md

ico privato sociale md

ico ministeri lg

ico igiene ambientale md

ico vigili fuoco md

ico sicurezza md

ico enti locali lg

ico sanita pubblica lg

ico sanita lg

ico privato sociale lg

ico igiene ambientale lg

ico vigili fuoco lg

ico sicurezza lg

ico ministeri sm

ico enti locali sm

ico blog md

ico regione md

ico info md

ico blog lg

ico sanita sm

ico regione lg

ico privato sociale sm

ico igiene ambientale sm

ico info lg

ico vigili fuoco sm

ico sicurezza sm

ico regione sm

ico info sm

Lo scorso 10 dicembre 2020, durante l’incontro sindacale, l’Amministratore Unico ha illustrato gli
ottimi risultati dei corsi di formazione rivolti al personale di front Office, snocciolando altissime percentuali di gradimento tra i discenti e grande soddisfazione da parte dell’Amministrazione Comunale per l’attività messa in atto.
In nessun momento dell’incontro è stata posta l’attenzione su eventuali criticità, ad eccezione del
fatto che una – seppur ridotta - percentuale di dipendenti abbia fatto ricorso alle ferie nelle giornate
di corso.
È pertanto con considerevole stupore che abbiamo appreso di lettere di richieste di chiarimenti inviate ai lavoratori in cui risulterebbero anomalie nei collegamenti, compilazione di test finali effettuati prima del termine della lezione (evidentemente, se è necessario che gli stessi siano compilati alla fine della lezione, parrebbe più logico renderli accessibili solo nella parte finale dell’attività).
Le lettere inviate ai dipendenti, dato l’evidente superamento dei limiti contrattuali previsti per operare contestazioni, non hanno alcun carattere sanzionatorio; chiediamo all’Azienda di operare piuttosto un confronto con le organizzazioni sindacali circa le eventuali criticità emerse o che possano ulteriormente verificarsi, e sul numero e la tipologia dei lavoratori coinvolti, al fine di poter convenire ai dovuti accorgimenti ed evitare di distogliere da attività ben più impegnative l’Amministratore Unico.
Peraltro le anomalie si sono verificate in numero talmente residuale che si sarebbe potuto evitare di mandare richieste di chiarimenti che non fanno altro che aumentare un clima poco sereno, dopo aver tanto faticato - da entrambe le parti - a cercare di ricostituire il giusto ambiente di lavoro, smorzando inutili tensioni.
Abbiamo poi attenzionato la direzione sull’immotivata esclusione dal programma formativo degli addetti al servizio del Territorio; ci risulta infatti che i lavoratori del settore erano stati inseriti - come è giusto che sia - nel processo di formazione del personale di front office (si ricorda all’Azienda che in assenza di esigenze all’esterno, i lavoratori ricoprono postazioni nel Museo).
Su esplicita richiesta del coordinatore dei Musei Capitolini all’Azienda su come conciliare il servizio con le giornate formative, l’indicazione ricevuta sarebbe stata l’esenzione dei colleghi da questa attività.
La Cgil ritiene la formazione un’attività primaria per il miglioramento del servizio, e una fase importante per l’accrescimento individuale di ogni lavoratore, oltre che un possibile strumento nella prospettiva di eventuali sviluppi di carriera; nello stesso Ccnl Federculture si prevede all’art. 29 che “le Aziende promuovono le attività di formazione per i lavoratori al fine di favorire l’aggiornamento, lo sviluppo e la trasformazione delle singole professionalità aziendali”.
In ragione di quanto sopra esposto e al fine di escludere l’idea che si sia voluto discriminare un ambito ristretto di lavoratori, abbiamo chiesto non di “poter valutare” ma di avviare al più presto la calendarizzazione delle lezioni ai colleghi rimasti fino ad ora esclusi.
Alle due lettere è seguita la convocazione da parte della direzione, su cui vi relazioneremo puntualmente.

Scarica la prima lettera
Scarica la seconda lettera

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy. Cookies Policy