FP CGIL ROMA LAZIO

testata smart FPromalazio

ico ministeri md

ico enti locali md

ico sanita md

ico privato sociale md

ico ministeri lg

ico igiene ambientale md

ico vigili fuoco md

ico sicurezza md

ico enti locali lg

ico sanita pubblica lg

ico sanita lg

ico privato sociale lg

ico igiene ambientale lg

ico vigili fuoco lg

ico sicurezza lg

ico ministeri sm

ico enti locali sm

ico blog md

ico regione md

ico info md

ico blog lg

ico sanita sm

ico regione lg

ico privato sociale sm

ico igiene ambientale sm

ico info lg

ico vigili fuoco sm

ico sicurezza sm

ico regione sm

ico info sm

La Fp Cgil di Roma e Lazio vince il ricorso contro la società “Beni culturali” srl, che dal 2014 si era rifiutata di pagare i sette lavoratori del Ministero che avevano prestato servizio di guardiania, in conto terzi, per la mostra "Da Guercino a Caravaggio" alla Galleria nazionale d'arte antica a Palazzo Barberini da aprile 2014 a febbraio 2015.

La società, disconoscendo la convenzione stipulata con la Soprintendenza speciale per il patrimonio artistico ed etnoantropologico e per il polo museale di Roma , ha aperto un contenzioso con il Ministero e si è rifiutata di erogare le somme spettanti. Il tribunale di Roma condanna la Beni Culturali srl a pagare i lavoratori, ritenendo la società in alcun modo sollevata dall’obbligo di erogare le retribuzioni previste, "in quanto è incontroverso che la società resistente abbia utilizzato il personale della Soprintendenza".

Società che fanno mostre per profitto nei siti più belli del nostro patrimonio pubblico MIBAC e non pagano: insieme ai nostri studi legali, abbiamo ristabilito il diritto alla retribuzione, tutelando i lavoratori contro gli abusi. #CiSiamo!

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Leggi di più