FP CGIL ROMA LAZIO

testata smart FPromalazio

ico ministeri md

ico enti locali md

ico sanita md

ico privato sociale md

ico ministeri lg

ico igiene ambientale md

ico vigili fuoco md

ico sicurezza md

ico enti locali lg

ico sanita pubblica lg

ico sanita lg

ico privato sociale lg

ico igiene ambientale lg

ico vigili fuoco lg

ico sicurezza lg

ico ministeri sm

ico enti locali sm

ico blog md

ico regione md

ico info md

ico blog lg

ico sanita sm

ico regione lg

ico privato sociale sm

ico igiene ambientale sm

ico info lg

ico vigili fuoco sm

ico sicurezza sm

ico regione sm

ico info sm

Da oggi il personale ex CRI con funzioni di Autista Soccorritore è ufficialmente inquadrato nell’organico dell’Azienda ARES 118 con relativo inquadramento nel contratto nazionale della Sanità.

I 75 Dipendenti trasferiti all’Ares erano stati assegnati nel mese di aprile ma era necessario un accordo che permettesse la piena tutela dei salari e i corretti inquadramenti.

Oggi la Regione ha formalizzato la volontà di riconoscere un importo di oltre 77.000 euro all’ARES, aggiuntivi rispetto al trasferimento di risorse vincolate per i lavoratori da parte del Ministero dell’Economia e Finanze, per garantire le voci accessorie di salario ricalcolate sulla base del CCNL sanità.

Un accordo importante che salvaguardia le professionalità di questi dipendenti e dimostra la volontà di stabilizzare le posizioni di lavoro garantendo equità ed omogeneità nell’applicazione del contratto di lavoro.

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Leggi di più