FP CGIL ROMA LAZIO

testata smart FPromalazio

ico ministeri md

ico enti locali md

ico sanita md

ico privato sociale md

ico ministeri lg

ico igiene ambientale md

ico vigili fuoco md

ico sicurezza md

ico enti locali lg

ico sanita pubblica lg

ico sanita lg

ico privato sociale lg

ico igiene ambientale lg

ico vigili fuoco lg

ico sicurezza lg

ico ministeri sm

ico enti locali sm

ico blog md

ico regione md

ico info md

ico blog lg

ico sanita sm

ico regione lg

ico privato sociale sm

ico igiene ambientale sm

ico info lg

ico vigili fuoco sm

ico sicurezza sm

ico regione sm

ico info sm

Basta tergiversare, risposte per evitare lo sciopero del 14 settembre e garanzie sull’approvazione del bilancio.

5958In vista dell’incontro del 5 settembre Fp Cgil, Cisl Fit e Fiadel di Roma e Lazio scrivono alla Sindaca Raggi chiedendo garanzie sull’approvazione del bilancio, visto che il rinvio sta causando non poche preoccupazioni sulla tenuta economica dell’azienda, e che al tavolo convocato per scongiurare lo sciopero del 14 settembre sia presente anche l’assessore al bilancio Lemmetti “onde evitare rinvii ad altre responsabilità e al fine di rendere il confronto il più trasparente possibile”. La vertenza - nata per chiedere a Roma Capitale il rispetto degli impegni presi contro la privatizzazione strisciante di Ama e per permettere all’azienda di ricominciare a sostituire il personale andato in pensione – ha visto una momentanea sospensione dello sciopero a seguito dei primi passi concreti della Giunta. Ma adesso per le sigle sindacali servono i fatti.

“La presenza dell’Assessore Lemmetti – aggiungono Cgil, Cisl e Fiadel - si rende inoltre necessaria visto il preoccupante ritardo nell’approvazione del bilancio di Ama Spa da parte dell’azionista. Approvazione, questa, attesa da oltre quattro mesi e urgente per garantire stabilità all’azienda. Montano infatti, e in modo crescente, preoccupazioni persino sul pagamento degli stipendi".

“Preoccupazioni – concludono - a cui va data una risposta, come andrebbe spiegata la ragione di un ritardo così evidente”.

Leggi la lettera (PDF)

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Leggi di più